Gruppo Livigno 13 luglio 2008 di Stefano Scaini

Al di là del confine Svizzero, a trenta minuti di macchina da St.Moritz si trova Livigno, bellissima località turistica della Valtellina.

Ci troviamo a 1800m s.l.m. e questo è centro di riferimento per molte discipline invernali (vedi molte tappe coppa del mondo di sci) e dove nascono molti campioni, primo fra tutti Giorgio Rocca.

I tanti chilometri di ciclabile offrono variegate possibilità per gli allenamenti di noi podisti; non manca poi la presenza di tanti ciclisti che si divertono a scalare i vari passi Forcola e Bernina…

Da anni gli atleti italiani vengono qui in stage, trovando in Livigno comodità logistica e tanta tranquillità: luogo perfetto all’interno dei confini Italiani!

In questo periodo la nazionale azzurra di marcia, capitanata dal c.t. Damilano si sta preparando per i Giochi Olimpici. Qui il giovane vice campione del mondo Alex Schwarzer e i suoi compagni De Luca e Cafagna con la fiamma gialla Elisa Rigando macinano chilometri su chilometri per le loro 20 e 50 in proiezione Pechino.

Il raduno terminerà oggi 13 c.m. e li rivedremo in gara a Pechino.

Il movimento della marcia italiano è sempre stato di ottimo livello, ora con Alex e  Brugnetti abbiamo di che sperare per una buona prestazione olimpica…

Io mi sono rifugiato qui per il mio solito “piccolo” problema di allergie e con me ci sono Giovanni Ruggiero e Deborah Toniolo, direi che entrambi stanno recuperando molto bene dopo qualche acciacco fisico che li ha tenuti lontani dalle competizioni; adesso infatti stanno alla grande e hanno ripreso totalmente  i loro allenamenti.

Advertisements