Incerti super, è sua la Roma-Ostia

Ancora una grande prestazione da parte di Anna Incerti. La maratoneta siciliana delle Fiamme Azzurre si è imposta questa mattina nella trentacinquesima edizione della Roma-Ostia, classicissima sulla distanza di mezza maratona. La Incerti ha chiuso i 21,097 km di percorso con il tempo di 1h09:24, a soli nove secondi dal record della corsa dell’algerina Sait Salem, cogliendo anche la terza prestazione italiana di sempre nella lista guidata da Maria Guida (1h08:30 dell’ormai lontano 1996). La Incerti, in una mattinata contraddistinta da condizioni meteo non proprio favorevoli, ha avuto ragione di due avversarie molto accreditate: la francese Christelle Daunay, seconda in 1h10:30, e soprattutto della tedesca Irina Mikitenko, una delle più forti maratonete europee, terza in 1h11:01. Sempre nella prova donne, vanno segnalati il quarto psoto di Rosalba Console (1h13:20), il quinto di Federica Dal Ri (1h15:00), e il sesto di Marcella Mancini (1h15:24)

Fonte: www.fidal.it

Advertisements