Olimpiade da dimenticare

RIO 2016 – Giornata no per la maratoneta, che per la prima volta non completa una gara ufficiale

Niente da fare per Anna Incerti, chiamata oggi a cimentarsi con la sua terza maratona olimpica a Rio 2016. Come a Londra, però, la siciliana, ma friulana d’adozione, è incappata in una giornata no. Problemi fisici l’hanno messa subito in difficoltà, costringendola a inseguire le più veloci.

Così, per la prima volta in una competizione ufficiale, la maratoneta azzurra ha optato per il ritiro al 30′ chilometro. Una scelta sofferta, ma dalla quale Anna saprà certamente riscattarsi.

Nell’aria c’era la possibilità che questa sarebbe stata l’ultima competizione dell’atleta -non voglio finire la mia carriera così, mi riprenderò quello che oggi ho perso- 

Advertisements